martedì 16 novembre 2010

WoW vs. XBOX

E' da luglio che non tocco WoW... con la calma ogni tanto sto scaricando la patch da 8 giga, ma volevo aspettare che mio padre stesse meglio prima di tornare definitivamente. Mi manca un po' quel loggare in TeamSpeak, chiacchierare con i compagni di gilda, fare conoscenza, condividere momenti di gioco e ridere in compagnia. Per me principalmente era questo WoW: giocare in compagnia ad un gioco che mi piace. Poi è passato luglio, agosto, settembre.. la mia voglia di riloggare è calata molto, mi sono tornate in mente le serate wipe, le 6-7 ore al giorno passate a farmare e raidare, i litigi degli altri per i loot, la gente che si incazza sul forum per dei pixel.. insomma mi sono messa a ripensare al negativo del gioco.

Ieri sera mi sono "infilata" in un gruppo con dei ragazzi di un clan di Call of Duty, stavano giocando a Black Ops. Panico: non ero più abituata a stare tra tanta gente, m'è preso un attacco di timidezza. Sebbene ridevo a quello che dicevano, dall'altra parte suppongo gli altri sentissero il gelo totale. Sob.. che figure... Però mi ha fatto risentire quella cosa che mi mancava WoW, lo stare tra la gente, il ridere a battute. Probabilmente non giocherò manco mai con loro, visto che riesco a spararmi su un piede anche con un fucile virtuale, però ho passato una bella serata. Non c'era quel litigare per il loot, anche perché in quei giochi non ci sono loot, al massimo ci si incacchia un po' se uno sbaglia, cose del genere. Questa cosa mi da da pensare, si sta effettivamente meglio sull'xbox? dove si può giocare anche ognuno per i cavoli propri, o tutti insieme, dove i giochi cambiano ma la gente no.... O è meglio continuare a giocare ad un gioco dove la gente spesso si scanna per dei pixel, ma si può condividere la stessa esperienza di gioco con tante persone? Non so... Scusate il mezzo sfogo e il mio scrivere incasinato..

7 commenti:

  1. Uff, ho passato una dura giornata lavorativa e quindi ho letto il tuo post con un alone di pessimismo cosmico che mi ha dato un'indistinta sensazione di tristezza. Non a caso; anche io a volte mi faccio una domanda simile, ma che all'xbox contrappone qualcosa di più costruttivo... tipo avere una vita sociale :D

    Il mio caso è senz'altro diverso dal tuo perchè a me non piace la confusione e non reggerei degli insulti per dei pixel; anche se sono capace di una massiccia autoironia tra amici, sapendo bene i miei limiti videoludici (spararsi sui piedi non è pratica facilissima, sai?) tanto che di solito a CoD mi proponevo come esca per i nemici.

    Per me non c'è meglio o peggio, perchè gli estremi sono sempre negativi, ma da ex giocatore di WoW posso dirti che l'xbox è molto meno malsana (a meno che non ti prenda la fissa di voler millare tutti i giochi XD).
    Ovviamente rimane un mio parere, quindi del tutto sindacabile, però l'xbox ti da la concreta possibilità di scegliere. Puoi passare una tranquilla serata giocando in singolo o in coop con un amico (quello che io preferisco) o caotica in una battaglia a squadre copertativa o competitiva che sia.
    Alla fine puoi sbizzarrirti a seconda dei tuoi gusti e puoi condividere esperienze totalmente diverse con i tuoi amici.

    Pollice in su per l'xbox ;)

    Luca

    RispondiElimina
  2. @Luca: beh potrei propormi pure io come esca o mascotte a CoD! Ovviamente a e è rimasta la mania degli achievements da WoW, quindi tento di millare i giochi :P Però non c'è quell'"esplorare un mondo" che invece c'è su WoW...

    @Revenged & Noelami: Non so se mi leggete (umby sicuro sì), nonostante ci siamo conosciuti per caso, e abbiamo legato durante l'evento del Pilgrim, circa un anno fa, a me manca tantissimo parlare con voi, infilarci in quelle improbabili avventure improvvisate, le risate in skype, le instance Epiche (perché noi non facciamo le eroiche, facciamo le epiche direttamente). :( Mi mancate ragazzi ;_;

    RispondiElimina
  3. Anche tuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!! ç_ç!!! Ricortati Sabri, non lasciare che gli altri condizionino la voglia che hai di giocare a un gioco, se qualcuno ti rompe gli scatoloni, l'ignore list è fatta per quello. Bisogna giocare per divertirsi e non per farsi venire l'arterio, e poi manchi tanto ç__________ç, torna prestissimo mi raccomando, voglio tornare a nerdare insieme ziii!!!!
    Un salutissimo da Umby!
    (P.S. Penso che anche Noe la pensi cosi!)

    RispondiElimina
  4. L'xbox non ti offre una singola esperienza di gioco, ma una serie di possibilità che si adattano alla tua persona.
    Se vuoi esplorare mondi con gli amici puoi scegliere giochi in copertativa e ne esistono anche con spazi aperti come ad esempio Red Dead redemption. E' ovvio che WoW è unico nel suo genere, quindi non potrai ritrovare le stesse identiche meccaniche, ma di certo potrai scoprire nuovi modi per divertirti.

    Per i legami che si formano entriamo in una sfera emotiva che non sento di mia competenza. Credo lo stesso che dipende soprattutto dalle persone che incontri piuttosto che dal gioco, potresti passare ore di divertimento sfrenato con Umby&C. a giocare la modalità epica di Peggle! ;)

    Si vede tanto che ti voglio convertire all'xbox?! XD

    Luca

    RispondiElimina
  5. Io ho passato solo un breve periodo della mia vita su WoW ... divertente e molto immersivo... ma credo che se facessero lo stesso gioco su una console... allora decuplicherebbero le utenze!
    La Xbox è una console formidabile: dal single, al multi competitivo a quello cooperativo. Ma spesso quello che si tende a dimenticare è l'aspetto umano... su WoW, forse perché è iniziato anche prima, si poteva fraternizzare molto più facilmente e poi l'elemento gilda è sicuramente vincente. Entrare a far parte di un gruppo solido era motivo di grande orgoglio... un po' come i clan di cod anche se forse non è mai stata la stessa cosa.
    Ricordate Second Life? Li era l'aspetto umano a farne da padrone: tutta la vita reale veniva ribaltata in quella reale, dai negozi alle amicizie e perfino ai guadagni.
    Io ora con i miei amici gioco a Shakes & Fidget... ok non e' nulla di che in confronto (essendo un browser game è facile da seguire in giro e nelle pause pranzo al lavoro)... un posto con cui ridere e scherzare nella chat di gilda, fare dungeon, distruggere mostri, creare alleanze e disfarne altre, vendicarsi di attacchi subiti, difendere il proprio gruppo. Come vedi anche qui e' importante l'aspetto sociale e umano... o almeno lo e' per me. Se ti manca questo aspetto allora manca un pezzo importante del gioco ... ed è un vero peccato.
    Ciao,
    Antonio

    RispondiElimina
  6. Un tank (e che roccia di tank), un healer ( e che superhealer), e un DPS (e che bomba di dps) a fare eroiche in 3...

    RispondiElimina
  7. Pollice in su per WoW, si tratta soltanto di trovare la gilda giusta e una sufficiente dose di maturità nelle persone. Non mollare ;-)

    RispondiElimina